Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 24 Ottobre - ore 21.45

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Riomaggiore, Tari ridotta del 30 per cento alle attività economiche

l'approvazione in consiglio comunale
Riomaggiore, Tari ridotta del 30 per cento alle attività economiche

Cinque Terre - Val di Vara - Il consiglio comunale di Riomaggiore, riunito in data odierna, ha approvato le nuove tariffe Tari 2020 che tengono conto della situazione emergenziale e del calo del servizio erogato in corso d’anno, a causa della diminuzione del calendario estivo da 7 a 3 mesi.
In una nota del Comune si legge: “Complessivamente lo sconto applicato a tutte le utenze non domestiche sarà circa del 30%, mentre le tariffe delle utenze domestiche rimarranno in linea con quelle dello scorso anno. Le utenze domestiche avevano già una tariffa calmierata, in quanto il peso dei servizi estivi e aggiuntivi è sempre stato completamente a carico delle utenze non domestiche. L’argomento Tari è stato trattato nella riunione del tavolo di lavoro permanente del 26 settembre scorso e le associazioni presenti hanno manifestato soddisfazione per il risultato raggiunto, considerando che permangono invariati anche gli sconti già presenti previsti per il 2019, relativi alle utenze con marchio del parco, agli agricoltori e alle attività che aderiscono alle aperture invernali. Tali sconti, in via eccezionale, si considerano singolarmente cumulabili con lo sconto complessivo del 30 per cento”.
“La scadenza del tributo è fissata con rata unica in data 2 dicembre, per consentire l’incasso entro l’anno solare - prosegue la nota -. Siamo particolarmente soddisfatti di questo risultato, in quanto il 2020 è il primo anno di applicazione del nuovo metodo tariffario Arera e il Comune di Riomaggiore è uno dei pochi Comuni della provincia che ha scelto di non applicare le tariffe dello scorso anno, evitando conguagli futuri e facendo ricadere sul 2020 il beneficio relativo al calo del servizio”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News