Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 28 Febbraio - ore 21.44

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Riasfaltata la Sp 38 tra Pignone e Monterosso

Si prevede la manutenzione di diversi tratti della provinciale: verranno riasfaltati circa 10mila metri quadrati di manto stradale.

Grazie al bel tempo
Riasfaltata la Sp 38 tra Pignone e Monterosso

Cinque Terre - Val di Vara - Proseguono, grazie alle buone condizioni meteo, le attività di asfaltatura e riqualificazione del manto stradale programmate dalla Provincia della Spezia lungo tutta la rete viaria di competenza (si tratta di un patrimonio di circa 550 Km di strade). Un intervento che riguarda, secondo una programmazione a lungo termine, l’intera provincia spezzina attraverso opere puntuali.

Negli ultimi giorni il servizio tecnico della Provincia ha riaperto il cantiere mobile nella zona tra la Val di Vara e le Cinque Terre. Si tratta della fase di prosecuzione, dopo la sospensione degli interventi, attuata nell’ultimo periodo a causa delle avverse condizioni meteo che rendevano impossibile operare su strada, della programmazione delle opere manutentive previste, iniziata lo scorso anno ed in regolare corso di sviluppo.

Negli scorsi giorni si è così chiuso il ciclo di asfaltatura lungo la Strada Provinciale 38 tra Pignone e Monterosso. Nello specifico vi è stata la riasfaltatura della zona del tratto a scendere dal Colle di Gritta a Fegina. Quindi il cantiere si è spostato ed è stato completato un tratto sopra Soviore. Le opere sono proseguite poi sino a scendere dal Passo Termine verso la località "Puin". Di seguito, sull’intera tratta, saranno programmati gli interventi di posa della nuova segnaletica.

In complessivo, tra Monterosso e Pignone, verranno riasfaltati circa 10.000 mq di manto stradale e vi sarà una generale risistemazione della strada.
Quindi, conclusa la fase in atto, si proseguirà con la regolare programmazione degli interventi secondo il crono programma sviluppato dai tecnici.

“Nel corso di quest’anno gli investimenti sulla rete viaria proseguiranno con lo stesso standard seguito nel 2020, abbiamo un programma in corso che sta recuperando un arretrato evidente dovuto alle difficoltà economiche in cui versa la Provincia. Infatti l’Amministrazione è in pre dissesto e questo vincola la possibilità di fare investimenti ed opere, ma non vuol dire che ci siamo fermati. Intanto è prioritaria l’attività per risanare il bilancio, negli ultimi mesi i risultati raggiunti sono fondamentali, il tutto però non ci impedisce, e non ci ha impedito, di realizzare opere pubbliche da tempo attese - spiega il presidente Pierluigi Peracchini -. Si parte dal programma quinquennale di asfaltatura che ha già visto nel 2020 opere per circa 1.400.000 euro. Sempre per la manutenzione delle strade sono state attivati progetti per interventi di messa in sicurezza contro i rischi idrogeologici per circa 500.000 euro ed altri interventi di somma urgenza, ad esempio per fare fronte a frane e situazioni simili, che arrivano a oltre 300.000 euro. Il trend del primo mese del 2021 rispetta quello che è avvenuto lo scorso anno. Il piano di interventi è diviso in un calendario su più annualità, interverremo quindi in tutta la provincia. A questo si sommano progetti strategici come il nuovo ponte di Ceparana”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News