Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 27 Febbraio - ore 12.43

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Proposta di legge contro fascismo e nazismo, si può firmare in Comune fino al 31 marzo

levanto
S. Anna di Stazzema, l'Ossario (2010)

Cinque Terre - Val di Vara - Prosegue anche a Levanto la raccolta di firme a sostegno della proposta di legge di iniziativa popolare dal titolo "Norme contro la propaganda e diffusione di messaggi inneggianti a fascismo e nazismo e la vendita e produzione di oggetti con simboli fascisti e nazisti", lanciata dal Comune di Stazzema. Il paesino sulle Alpi Apuane il 12 agosto 1944 fu messo a ferro e fuoco dai soldati nazifascisti. Le vittime dell’eccidio furono 560, tra cui molte tra le migliaia di sfollati che vi si erano rifugiati cercando scampo dalla guerra e dai bombardamenti. Per poter presentare la proposta di legge in Parlamento serviranno 50 mila firme, da raccogliere entro il prossimo 31 marzo.

A Levanto si può firmare la proposta recandosi all’ufficio Protocollo del Comune dal lunedì al sabato, dalle ore 9 alle ore 12. “Levanto ha una radicata e consolidata storia di attività antifascista e di lotta partigiana, e mantiene una cultura legata all’antifascismo e alla Resistenza, valore fondante della Costituzione - spiega il vicesindaco, Olivia Canzio - Già a febbraio 2018, in seguito al verificarsi di iniziative ed atti intimidatori da parte di associazioni e movimenti che operavano con modalità contrastanti con il dettato della Costituzione repubblicana, il Consiglio comunale aveva accolto l’appello lanciato dall’associazione nazionale partigiani e approvato un ordine non rispettano la Costituzione. Il nostro sostegno alla proposta di legge lanciata dal Comune di Stazzema è quindi la naturale prosecuzione di quelle attività di rifiuto e contrasto di ogni forma di fascismo, violenza e in generale di discriminazioni che ogni amministrazione pubblica dovrebbe sempre mettere in campo con forza e convinzione”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News