Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 17 Agosto - ore 23.40

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Monterosso schiera gli eco vigili contro gli incivili

Gli ispettori ambientali entreranno in azione da lunedì prossimo.

Monterosso schiera gli eco vigili contro gli incivili

Cinque Terre - Val di Vara - Il comune di Monterosso al Mare ha deciso di passare alla linea dura per contrastare chi danneggia il decoro urbano e deturpa l’ambiente: da lunedì 10 luglio entreranno in azione gli eco-vigili.

I compiti principali dei questi “ispettori ambientali” saranno quelli di perlustrare il territorio alla ricerca di violazioni al corretto smaltimento dei rifiuti e di eventuali abbandoni di materiale in luoghi non consentiti, al fine di contrastare comportamenti irrispettosi che possano arrecare danno al patrimonio ambientale e urbano della comunità.

I controlli verranno effettuati a campione nelle tre zone nelle quali è stato suddiviso il territorio comunale in relazione alle principali criticità rilevate.

È bene precisare che il progetto, avviato dall’Amministrazione comunale - in collaborazione con il gestore del servizio di raccolta differenziata Idealservice Soc. Coop. - non avrà unicamente una funzione “repressiva”; infatti, le figure degli eco-vigili nascono dalla volontà di agevolare il compito di utenti domestici e non domestici nel corretto svolgimento della raccolta differenziata.

Pertanto, nel momento in cui verrà rilevata un’irregolarità, l’eco-vigile avrà il compito di notificare l’errore all’utente lasciando un adesivo che esplica il motivo per il quale i rifiuti esposti non sono stati raccolti. Solo in un secondo momento, le infrazioni rilevate verranno inviate al comando della Polizia Municipale che provvederà alla verifica e notifica delle violazioni.

Ad oggi è stata superata quota 70% per quanto concerne la raccolta differenziata dei rifiuti a domicilio. Senza dubbio un risultato molto soddisfacente, che premia gli sforzi profusi dai cittadini e che invoglia ad alzare ancora di più la percentuale di materiali raccolti e destinati al riciclo.

In quest’ottica, l’iniziativa è inoltre finalizzata alla radicalizzazione di una corretta educazione ambientale: i cittadini possono contribuire attivamente ad individuare episodi di irregolarità chiamando il numero verde 800-108040 o inoltrando le segnalazioni mediante l’app Idealservice “Rifiuto Zero”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure