Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 21 Agosto - ore 12.15

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Monterosso: "Anomalia Vernazza, ancora legata all'Unione della riviera"

Il Comune dice sì alle convenzioni per gestire in forma associati gli uffici con gli altri municipi delle Cinque Terre.

Monterosso: `Anomalia Vernazza, ancora legata all´Unione della riviera`

Cinque Terre - Val di Vara - Durante la seduta consiliare del 31 luglio scorso il sindaco di Monterosso Emanuele Moggia ha chiesto al Consiglio Comunale di esprimere un preciso orientamento riguardo al percorso di avvicinamento dei tre Comuni delle Cinque terre.

Mentre Riomaggiore si è appena espresso per costruire entro fine anno una nuova unione dei comuni con Monterosso e Vernazza, la famosa "Unione delle Cinque Terre", il consiglio comunale di Monterosso, pur condividendo la necessità di addivenire a gestioni associate dei servizi tra i tre comuni, ha espresso un orientamento parzialmente difforme. La volontà nell'ultima assemblea, nella quale il sindaco Emanuele Moggia aveva chiesto di esprimere un preciso orientamento riguardo al percorso di avvicinamento dei tre comuni delle Cinque terre, è quella di privilegiare lo strumento convenzionale, consapevoli che l’esperienza dell’Unione delle Terre Verticali, appena sciolta, ha dimostrato troppe difficoltà a livello organizzativo e gestionale.

Moggia, supportato da tutti i consiglieri presenti alla seduta (9 su 11 totali) ha chiarito che si tratta di non voler ripetere gli stessi errori organizzativi commessi in passato, si tratta di studiare scientificamente, anche attraverso un tavolo tecnico-politico ad hoc da costituirsi tra i tre Comuni, la fattibilità di una nuova unione partendo dalle risorse umane che si hanno a disposizione nei tre Comuni perché, al momento, la forma dell’unione non appare la soluzione associativa più adeguata, in quanto costituisce - nella forma e nella sostanza - un Ente in più, da governare, da costruire, da far funzionare; una sovrastruttura insomma, che appesantisce gli Uffici comunali di altrettanti adempimenti, sovraccaricando i dipendenti di ulteriori attività e responsabilità.
Tutti i consiglieri hanno convenuto sul fatto che è opportuno creare sinergie tra i Comuni delle Cinque Terre ma, anche considerato che il Comune di Vernazza al momento fa ancora parte di un’altra Unione, solo le Cconvenzioni appaiono lo strumento più snello e più agevole per associare le funzioni, quantomeno in questa prima fase.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure