Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 07 Dicembre - ore 19.29

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Maltempo, crollano i muretti a secco. Pronto un milione per tutelarli

I fondi arrivano da due provvedimenti differenti: dalla vendita della Cinque Terre card e dai denari messi a disposizione del Parco. Il bilancio dell'incontro tra la presidente Bianchi e gli agricoltori.

tutela del territorio
Maltempo, crollano i muretti a secco. Pronto un milione per tutelarli

Cinque Terre - Val di Vara - La conta dei danni ai muretti a secco, dopo il maltempo, è già partita. Intanto gli agricoltori del Parco nazionale delle Cinque Terre hanno incontrato la presidente Donatella Bianchi sia per elencare le criticità del territorio che per spiegare loro i finanziamenti che verranno messi a disposizione dall’Ente e che arrivano anche dalla Cinque Terre card. In questo caso specifico dalla 600millesima venduta un euro viene versato per un fondo destinato solo all’agricoltura. Un provvedimento stabilito nella precedente giunta.

Un’occasione di incontro e confronto dunque piena di novità. “Con il provvedimento della Cinque Terre card è maturato un fondo, di 450mila euro, a disposizione dei progetti sol per il mondo agricolo – ha spiegato il direttore del Parco nazionale delle Cinque Terre Patrizio Scarpellini. A seguito delle piogge il problema più grande che abbiamo riscontrato è il crollo dei muretti a secco. Per questo motivo abbiamo intenzione di realizzare una procedura, per la quale dobbiamo ancora ragionare a quanto sarà il tetto per i rimborsi, che vadano a sanare le criticità per i cedimenti”.

“In questo momento – ha proseguito Scarpellini -i nostri geologi sono già al lavoro per fare una valutazione complessiva che va al di là dei 450mila euro della Card. Le verifiche in corso fanno parte del nostro piano della sicurezza e della fruibilità dei sentieri e del territorio”.
Altri ottocentomila euro sono a disposizione del territorio. “La presidente Bianchi ha avuto modo di incontrare il mondo agricoltori – conclude Scarpellini – perché il Parco deve essere un sostegno al settore e trovare tutte quelle iniziative che hanno come scopo finale il mantenimento di tutto il territorio e la tutela del paesaggio”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News