Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 19 Agosto - ore 13.42

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

La spiaggia come toilette, Levanto stoppa le feste

In riviera scatta il blocco dei party sulla spiaggia a causa di "episodi spiacevoli". Il sindaco Agata farà il "tagliando" a tutta la movida cittadina: "Isolate chi non rispetta le elementari regole di convivenza".

La spiaggia come toilette, Levanto stoppa le feste

Cinque Terre - Val di Vara - Blocco delle feste in spiaggia nei week-end e riorganizzazione dell’intrattenimento musicale serale e notturno all’interno dei locali pubblici. Sono i due provvedimenti adottati dall’amministrazione comunale di Levanto al fine di contrastare una serie di comportamenti lesivi del decoro della cittadina rivierasca manifestatisi recentemente nel corso di alcuni eventi e, nel contempo, di rimodulare le emissioni sonore in funzione del rispetto dei decibel previsti nelle varie zone in cui è stato diviso il territorio dal Regolamento acustico in vigore.
“In seguito ad alcune segnalazioni relative ad episodi spiacevoli verificatisi nelle ore notturne e durante lo svolgimento di quelle che avrebbe dovuto essere feste organizzate per un sano divertimento dei partecipanti – spiega il sindaco Ilario Agata – abbiamo deciso di prendere una pausa di riflessione e di incontrare gli organizzatori delle feste per ripensare insieme un sistema di gestione degli eventi più partecipati, soprattutto quelli che richiamano grandi folle di giovani sulle spiagge nei fine settimana, che garantisca gli standard di sicurezza che merita una cittadina ospitale, civile e attrezzata per offrire agli ospiti e ai residenti la possibilità di fruire di spettacoli di qualità come Levanto”.

Il Comune approfitterà del “pit stop” imposto alle feste in spiaggia per fare un “tagliando” anche all’intrattenimento dei singoli locali pubblici, che sempre più frequentemente si attrezzano per offrire eventi musicali dal vivo che, se da un lato animano piacevolmente le piazze e le vie del centro attirando gente, dall’altro, se non ben coordinati tra di loro, a causa della vicinanza dei luoghi possono generare spiacevoli sovrapposizioni di emissioni sonore.
“Sarà anche l’occasione, però – fa sapere il primo cittadino – per verificare il rispetto dei valori delle emissioni sonore previste dall’apposito regolamento di cui il Comune si è dotato per tutelare la tranquillità del centro bandendo le fonti di rumori molesti. Il nostro augurio è che, nel frattempo, i comportamenti incivili scompaiano e che i loro autori vengano emarginati dalla stragrande maggioranza delle persone che vogliono solamente un sano divertimento e che rischiano invece di pagare le conseguenze dei gesti scellerati di coloro che non hanno a cuore il decoro del paese che li ospita o nel quale sono addirittura nati. Rivolgo quindi un appello ai giovani levantesi, che hanno più volte dimostrato grande maturità e sanno di godere della mia stima, affinché ci aiutino ad isolare chi non rispetta neppure le più elementari regole della convivenza civile. Nel frattempo sono disponibile ad incontrare i ragazzi per trovare insieme soluzioni che consentano di proseguire con le feste coniugando però il divertimento con la sicurezza dei partecipanti e la salvaguardia del bene pubblico e del decoro del paese, elementi per noi imprescindibili”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure