Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 03 Luglio - ore 23.47

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

La Provincia 'smonta' i cantieri, Peracchini: "Mit e Anas incapaci"

Bordata anche ai concessionari autostradali.

Tra Val di Vara e Cinque terre
La Provincia 'smonta' i cantieri, Peracchini: "Mit e Anas incapaci"

Cinque Terre - Val di Vara - Nei mesi in cui il Covid-19 ha quasi azzerato il traffico veicolare, la Provincia ha continuato a lavorare per risolvere i problemi lungo le arterie di sua competenza. E oggi Via Veneto annuncia la chiusura di una serie di cantieri.

Ecco cosa riapre in queste ore alla piena fruibilità:

Strada Provinciale n.38, nel tratto dopo Pignone direzione Monterosso
Strada Provinciale n.16 tra bivio Carozzo e Vezzano capoluogo
Strada Provinciale n.43 nel comune di Levanto
Strada Provinciale n.14 che porta a Tivegna di Follo
Strada Provinciale n.370 Litoranea delle Cinque Terre- Bivio Riomaggiore

L'amministrazione provinciale durante le settimane del lockdown e della fase 2 ha investito i circa 600mila euro nella manutenzione della rete viaria. Gli interventi si sono svolti su alcune porzioni delle strade provinciali n. 48, n. 49, n. 57 e n. 58 nel Comune di Varese Ligure, le SP n. 46 e n. 48 nel Comune di Carro, le SP n. 52 e n. 55 nel Comune di Maissana, la SP n. 46 nel Comune di Carrodano e, proprio in questi giorni, si stanno ultimando le asfaltature sulle SP n. 2, n. 3, n. 4 e n. 25 nel Comune di Sesta Godano.


"Sono consapevole di quanto ancora rimanga da fare in tema di viabilità e di quanto tutto ciò sia ancora poco in rapporto alle esigenze di manutenzione delle nostre provinciali - commenta il presidente Pierluigi Peracchini -, non posso però esimermi dal sottolineare come la Provincia, il nostro GAL e l’Ufficio Tecnico abbiano saputo sfruttare bene il periodo di chiusura imposto dalla diffusione del Covid. Il nostro Ente non riceve trasferimenti minimamente adeguati e, sebbene siamo obbligati a lavorare con le 'briciole', lo abbiamo fatto cercando di minimizzare i disagi per tutti i nostri cittadini. Altre istituzioni, come MIT, Anas, Concessionari autostradali sebbene dispongano di risorse incredibili - poco meno di 100.000 euro per Km assegnati ad Anas contro i circa 218 euro a Km della Provincia -, in queste ore stanno dando prova concreta di grave incapacità con danni irreparabili al nostro territorio e al rilancio della nostra offerta turistica. Un ringraziamento al personale del nostro settore Viabilità: l’ing. Leandro Calzetta, i geometri Nicola Bologna, Andrea Pirone, Giorgia Altanese, Maura Franceschetti, Fabio Carassale e Federica Ravecca. Ringrazio infine il nostro ufficio dedicato alle attività del G.A.L.: la dott.ssa Olivia Zocco e la collega Deborah Beverini."

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Contagi e vittime sono in calo da tempo in Italia e i numeri del Covid sono quelli che si registravano a febbraio nei primissimi giorni della futura pandemia. Voi quali sensazioni avete oggi?











Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News