Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 21 Febbraio - ore 19.10

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Incontro con le imprese di noleggio, locazione e centri di immersione guidate subacquee

Incontro con le imprese di noleggio, locazione e centri di immersione guidate subacquee

Cinque Terre - Val di Vara - Questa mattina, presso la sede dell'Area Marina Protetta a Manarola, l'Ente Parco ha riunito i titolari di autorizzazione per noleggio, locazione ed immersioni guidate subacquee che operano all'interno della zona di tutela al fine condividere le novità introdotte dal Disciplinare integrativo in fase di definizione con il Ministero dell'Ambiente del Territorio e del Mare.

L'incontro, aperto dal Presidente F.F. Vincenzo Resasco - alla presenza del Direttore Patrizio Scarpellini e dei tecnici dell'Area Marina Protetta - ha avuto la finalità di anticipare le nuove disposizioni connesse allo svolgimento delle attività commerciali legate alla fruizione del mare.
Tra le principali novità segnalate dal Presidente si evidenziano: le modalità di presentazione delle domande che saranno disponibili sul portale dell'Ente una volta approvato il disciplinare; il contingentamento delle presenze e la mitigazione degli impatti attraverso la definizione del numero massimo di autorizzazioni rilasciabili; l'adozione di una procedura di assegnazione delle istanze mediante un sistema di priorità che tenga conto della residenza e del possesso di concessioni per l'ormeggio nei Comuni dell'Area Marina Protetta. E l'introduzione di fattori di premialità ambientale quali il possesso di motori conformi alla Direttiva 44/2003 CE riferita alle emissioni.

Altra importante modifica che sarà recepita dal documento l'attribuzione delle autorizzazioni alle singole barche e non più alle attività commerciali. Per questo le unità da diporto dovranno essere identificate mediante il numero di autorizzazione e un contrassegno recante la dicitura "noleggio o locazione", a seconda dell'attività svolta. L'incontro ha fornito all'Ente l'occasione per ribadire l'importanza del rispetto delle regole di sicurezza e delle norme finalizzate alla salvaguardia dell'ecosistema marino, un valore aggiunto da traguardare anche grazie alla collaborazione dei fruitori dell'Area Marina Protetta delle Cinque Terre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










I SONDAGGI DI CDS

Matteo Salvini ha proposto la reintroduzione della leva obbligatoria per i giovani maschi. Tu che ne pensi?
































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News