Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 21 Agosto - ore 00.20

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Il Bidecalogo del CAI per rispettare e amare la montagna

Il Bidecalogo del CAI per rispettare e amare la montagna

Cinque Terre - Val di Vara - Il CAI spezzino, in collaborazione con il consorzio “il Cigno”, presenta "Il CAI e le regole del Bidecagolo, conoscenza escursionismo e tutela dell'ambiente montano". Venerdi 28 luglio alle 18 presso Val di Vara Gallery di Shopinn 5 Terre a Brugnato (ingresso libero) con proiezione di slides a cura di Piera Ughetto e Laila Ciardelli. Introduce Maurizio Cattani, responsabile regionale rete sentieristica CAI.
Il Bidecalogo è uno strumento che scandisce impegno e posizione del CAI per la tutela dell’ambiente montano; nasce nel lontano 1981, nel 2015 viene proposta l’edizione del “Nuovo Bidecalogo” e nel 2016 viene presentato un concorso nazionale per la sua diffusione, al quale partecipano 12 elaborati suddivisi in cinque sezioni che hanno presentato in modi diversi lo storico documento. Testi, immagini, vignette, video hanno ripreso le 20 regole, riuscendo a renderle più immediate ed accattivanti: una Commissione giudicatrice molto autorevole ha decretato tra i vincitori anche la nostra iscritta Piera Ughetto per i suoi originali acquarelli che presenterà nel corso di questa serata.
Le linee di indirizzo e autoregolamentazione dettate dal Bidecalogo CAI in materia di ambiente e tutela del paesaggio sono riassunte in precisi passaggi: sostenere la presentazione di provvedimenti legislativi a vario livello atti al supporto di politiche di tutela ambientale in sintonia con i propri principi e linee guida; partecipare, laddove consentito e previsto, a tavoli, commissioni e consulte di carattere istituzionale; intervenire nell’iter delle procedure amministrative di approvazione della pianificazione e dei piani pluriennali di sviluppo a tutela del paesaggio e dell'ambiente; attivare, dopo attenta valutazione dei singoli casi, eventuali azioni ed opposizioni in sede amministrativa o a mezzo di ricorsi giurisdizionali, qualora ravvisi e constati il mancato rispetto della legislazione vigente e/o gravi danni ambientali; sostenere iniziative economiche che contrastino lo spopolamento della montagna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure