Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 20 Luglio - ore 20.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

I turisti e la fauna dei parchi, problema comune a Cinque Terre e Vesuvio

Via al monitoraggio con il Parco capofila. Ci sono anche Maddalena, Asinara, Circeo e Majella.

I turisti e la fauna dei parchi, problema comune a Cinque Terre e Vesuvio

Cinque Terre - Val di Vara - Si è tenuta ieri presso la sede di Manarola la giunta esecutiva del Parco nazionale delle Cinque Terre alla quale hanno preso parte il presidente facente funzione Vincenzo Resasco, il sindaco di Riomaggiore Fabrizia Pecunia e il direttore Patrizio Scarpellini, in qualità di segretario verbalizzante.
Approvati i protocolli d'intesa relativi a due progetti di monitoraggio e ricerca scientifica sul tema della varietà biologica che vedono l'ente Parco, in qualità di capofila, in parternariato con altre aree protette italiane. Il primo riguarda il progetto "Impatto antropico da pressione turistica nelle aree protette: interferenze su territorio e biodiversità - Monitoraggio degli ecosistemi e valorizzazione ambientale e territoriale" e vede la collaborazione con i Parchi Nazionali del Vesuvio, dell'Arcipelago della Maddalena, dell'Asinara, del Circeo e della Majella.

Il secondo accordo di parternariato, sottoscritto con i Parchi Nazionali del Pollino, della Sila e della Majella, riguarda il progetto monitoraggio delle specie di ambiente umido acquatico. La finalità di entrambe i progetti è in via prioritaria quella di garantire che attraverso la collaborazione tra gli enti parco "siano attivate in modo sinergico le potenzialità del sistema delle aree protette, anche con riferimento alle azioni di mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici e alla valorizzazione dei servizi ecosistemici prodotti dalla biodiversità".
E' stato inoltre approvato il progetto di comunicazone integrata dal titolo "Pronti, Attenti, Trekking" che vedrà la realizzazione di una serie di azioni di sensibilizzazione e divulgazione sul tema della corretta fruizione della rete sentieristica. L'intervento mira a fornire alcuni supporti informativi semplici ed intuitivi, rivolti sia al visitatore sia agli operatori dell'accoglienza (in particolare quelli degli info point del Parco e quelli delle strutture ricettive e ristorative aderenti al marchio di qualità ambientale del Parco).

Il messaggio che il Parco intende veicolare è che le Cinque Terre sono un territorio di grande pregio paesaggistico e naturalistico, attraversato da una estesa rete escursionistica, caratterizzata però da una estrema verticalità assimilabile ad un territorio montano. Ciò significa che il visitatore deve essere preparato e consapevole del proprio livello di pratica escursionistica, dell'attrezzatura di cui disporre, ed essere informato su tutti gli strumenti messi a disposizione dall'Ente per fruire al meglio del territorio e del suo patrimonio culturale e paesaggistico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










Come ogni estate, non c'è un giorno senza sagre. Che ne pensate?

































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News