Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 23 Marzo - ore 13.53

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Follo, al via il progetto di educazione alimentare

Follo, al via il progetto di educazione alimentare

Cinque Terre - Val di Vara - L’amministrazione comunale di Follo e la A.Gazzoli& Soci srl, l’azienda che gestisce il servizio di ristorazione scolastica comunale, hanno dato il via al progetto di educazione alimentare.

La prima farse del progetto comprende la raccolta e studio delle abitudini alimentari degli alunni e delle loro famiglie attraverso la consegna, già in atto, di questionari anonimi, destinati sia agli alunni che ai loro familiari. I risultati ottenuti serviranno come base di partenza per il prosieguo del piano, nonché come “fotografia” per migliorare il servizio.

Contemporaneamente, con inizio dal prossimo 20 Marzo sarà attivato lo strumento delle “Giornate a tema”. Si tratta di giornate “speciali”, nel corso delle quali verranno erogati menu particolari di ricorrenza etnici, tradizionali e storici ma anche e soprattutto di “promozione” e di conoscenza degli alimenti “salva vita” quali frutta e verdura, pesce e legumi.

Entro la fine dell’anno scolastico saranno realizzate ben 19 giornate.

I temi delle stesse, scelti in collaborazione con la Commissione Mensa composta dai genitori degli alunni, prevedono:
3 giornate “etniche e regionali” legati allaLiguria, Toscana e Continente africano.
8 giornate per la tutela della bio diversità nel corso delle quali saranno utilizzati alimenti “presidi Slow Food” (Fagiolo Rosso Lucchese, Zucca di Rocchetta, Farro della Garfagnana, Pane di Patate, Testarolo della lunigiana, Bovino Romagnola e Pomodoro canestrino)
8 giornate a carattere sociale con l’utilizzo di prodotti quali pasta, polpa di pomodoro e ceci provenienti da terreni confiscati alla criminalità ed affidati alla Associazione “Libera Terra”.

In particolare già per il prossimo 21 marzo "Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime delle mafie” nel menù verrà offerta pasta di grano duro coltivato e trasformato su terreni confiscati

Importante l’iniziativa a carattere sociale che prevede la fornitura di pacchi alimentari destinati a famiglie in difficoltà economica la cui distribuzione è in programma per le prossime festività pasquali in collaborazione con i Servizi Sociali del Comune.

Afferma la Vicesindaco e Assessore alla Scuola Felicia Piacente: "Sappiamo tutti che l’alimentazione influenza enormemente la salute pertanto l’educazione alimentare è un obbligo al quale ciascun soggetto che operi a stretto contatto con i bambini non dovrebbe mai sottrarsi; sono molti i fattori che favoriscono una alimentazione non adeguata ecco perché è nato questo progetto".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News