Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 17 Novembre - ore 08.33

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Dalla Val di Vara: "Sempre più dura per noi piccoli comuni"

Il maltempo ha nuovamente messo a dura prova la viabilità dell'entroterra e fra Rocchetta e Zignago da qualche giorno ci sono ben più dei cinque chilometri che le separano.

parlano i sindaci barotti e sivori
Dalla Val di Vara: "Sempre più dura per noi piccoli comuni"

Cinque Terre - Val di Vara - Riccardo Barotti e Simone Sivori sono i sindaci di Rocchetta Vara e Zignago. C'è una strada che unisce i due paesi della Val di Vara, la Provinciale 5 “Rocchetta Vara – Foce d'Agneta” che, nei giorni del maltempo, è stata nuovamente messa a dura prova. Quei cinque chilometri che dividono i due paesi non si possono ancora percorrere liberamente dopo più di cento ore dalla chiusura necessaria, in prossimità dell'intersezione col Canale di Suvero. Attualmente, con il senso unico alternato, è in corso l’intervento per la sistemazione che coinvolge anche la giornata odierna. "Fortunatamente l'intensità è stata diversa rispetto al 2011. - ha spiegato il sindaco di Rocchetta durante il vertice organizzato dal presidente regionale Toti - L'effetto di questo disastro è stato minore ma è stata comunque una botta anche per noi. E' soprattutto nell'abitato di Rocchetta che abbiamo avuto più danni: abbiamo rischiato l'isolamento e l'accesso ora è regolato su una sola corsia con semaforo. Senza dimenticare i problemi per raggiungere Zignago. La novità positiva è la squadra di volontari che ci hanno dato una grande mano: è cambiato tanto rispetto a sette anni fa. Ragazzi pronti, che hanno dato una mano per 48 ore, con più esperienza rispetto al passato. Fondamentale fare la conta dei danni ma anche non semplice: le frane sono ancora in movimento ma un piccolo computo lo abbiamo fatto e adesso penseremo a raffinarlo sempre più per una stima certa". A fargli eco il collega Simone Sivori che fa un appello alle istituzioni: "Per noi piccoli comuni è dura. Stiamo cercando di fare delle valutazioni di un territorio grande con tante piccole strade dove comunque vivono le famiglie coi loro bambini. E' difficile perché non abbiamo fondi, quindi l'appello è che ci diano una mano. E' stata portata via tutta la scogliera della strada che ci porta a Rocchetta, la vera porta d'accesso al nostro piccolo comune. Dobbiamo riuscire ad aiutare queste famiglie, dare dei servizi essenziali: solo così possiamo sperare che rimangano a vivere qui. Ci chiedono solo di essere meno isolati. Noi da soli non riusciamo, una mano la chiediamo alla Regione".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News