Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 25 Maggio - ore 22.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Chiude Marinasco, interventi sull'Aurelia in vista del super lavoro

Asfaltature, segnaletica e guardrail. Galleria a senso unico alternato da inizio giugno.

1.700 auto nell'ora di punta

Cinque Terre - Val di Vara - A inizio giugno prenderanno il via i lavori di adeguamento e messa in sicurezza della Galleria di Marinasco, due chilometri e mezzo di tunnel fondamentali per i collegamenti tra capoluogo e Val di Vara. Anas, che inizialmente avrebbe voluto la galleria chiusa integralmente per sei mesi, si è seduta al tavolo con le istituzioni accettando di spalmare i lavori sul doppio del tempo accettando un senso unico alternato che causerà disagi più contenuti. Il tema è stato affrontato anche ieri in consiglio provinciale su stimolo di un'interpellanza del consigliere Licari. L'ingegner Benvenuto, alla guida del Settore tecnico dell'ente di Via Veneto, ha spiegato come giocoforza toccherà all'Aurelia, “alternativa più logica”, accogliere il traffico 'estromesso' dalla galleria, che sarà aperta a mezzanotte alle 12.00 a scendere dalla Val di Vara verso La Spezia; situazione inversa nelle dodici ore post meridiane. L'ingegnere ha dato un dimensionamento ai flussi attuali: circa 1.700 vetture nell'ora di massima punta del mattino, di cui 1.200 a calare e 500 a salire. Numeri di fatto analoghi per il pomeriggio ma distribuiti un po' più comodamente, su circa un'ora e mezza.

Questo fa capire che sarà necessario gestire circa un migliaio di auto in più sull'Aurelia, ragion per cui i tecnici della Provincia hanno studiato degli interventi necessari a rendere l'arteria maggiormente idonea all'imminente incremento del traffico. Si tratterà di asfaltature, segnaletica e qualche centinaia di metri di guardrail. “Ci sono buone probabilità che Anas, a cui abbiamo mandato la relazione, si occuperà di asfalto e segnaletica, mentre noi come Provincia penseremo ai guardrail”, ha concluso Benvenuto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News