Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 27 Novembre - ore 14.53

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

A Follo test sugli studenti reduci da quarantena

Comune, ASL e Croce Rossa per uno screening di massa. La sindaca Mazzi: "Una precauzione in più ed un segnale di vicinanza alla realtà scolastica"

infanzia e medie
A Follo test sugli studenti reduci da quarantena

Cinque Terre - Val di Vara - Al via lo screening antigienico rapido di massa negli istituti del Comune di Follo, con l’obiettivo di avere un quadro completo sulla popolazione scolastica e aiutare le scuole in questo periodo di emergenza sanitaria. Semaforo da giallo ad arancione per la regione Liguria a partire da oggi 11 novembre e dal giorno seguente il Comune di Follo mette in atto nuove misure per prevenire i contagi di Covid 19 tra la popolazione scolastica. “Lo scopo di questa attività – spiega il sindaco Rita Mazzi – è esclusivamente di tipo preventivo al fine di individuare eventuali positività non sintomatiche potenziali, principio di possibile contagio, nonostante si tratti di alunni reduci dalla quarantena. Un’azione precauzionale, soprattutto, a seguito dei casi di positivi e per dare un segnale di vicinanza da parte dell’ente alla realtà scolastica e alle famiglie del nostro territorio”.

Lo screening in via precauzionale reso possibile dalla sinergia del Comune di Follo e l’Asl permetterà di avere un quadro completo sulla popolazione scolastica e aiutare le scuole in questo periodo non semplice. Indispensabile anche il contributo della Croce Rossa Comitato Follo che ospiterà i ragazzi della scuola media di Piana Battolla nella mattinata di giovedì 12 novembre a partire dalle 8.30 fino alle 13 e la mattina seguente le classi della scuola primaria di Piana Battolla e della scuola dell’infanzia di Follo, personale docente e Ata.
“Anche in questa occasione, contare su un dialogo attivo con il dirigente scolastico e le famiglie, ci ha permesso di attivarci celermente, evitando assembramenti - spiega l’assessore all’istruzione Laura Sardi -. Lo screening parte dalle scuole dell'infanzia e arriverà fino alle medie interessando le classi che hanno terminato i 15 giorni di quarantena a seguito di casi positivi. La normativa prevede il rientro al banco terminati i giorni di assenza obbligatoria senza ulteriori controlli. Noi abbiamo deciso di attivare questa ulteriore misura di prevenzione per garantire una maggiore sicurezza”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News