Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 20 Agosto - ore 15.14

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"L'impianto Ferdeghini deve rispettare le misure di sicurezza"

Intervento dell'amministrazione comunale di Bolano. "Serve un tavolo tecnico tra Comuni, Arpal, Asl, Provincia e Prefettura".

`L´impianto Ferdeghini deve rispettare le misure di sicurezza`

Cinque Terre - Val di Vara - Una squadra dei Vigili del fuoco stamattina è impegnata in un sopralluogo presso la ditta Ferdeghini, in territorio comunale follese, località Cerri, per monitorare la situazione in seguito all'incendio divampato nella notte tra sabato e domenica (qui) e valutare l'eventuale necessità di un lavoro di presidio anche per questo pomeriggio.

Intanto, l'amministrazione comunale di Bolano ritiene necessario fornire alcuni chiarimenti.
"Alle ore 3.30 circa - si legge in una nota diffusa dall'assessore Paolo Ricciardi - si è sviluppato un grosso incendio nel piazzale dell' impianto di lavorazione rifiuti "Ferdeghini Agostino Ecologia srl" con conseguente formazione di una colonna di fumo potenzialmente pericolosa. Alle ore 5.30 avvertiti dai Vigili del fuoco (che hanno svolto un lavoro ineccepibile), si sono recati sul luogo dell' evento,il sindaco,il vicesindaco ,l' assessore all' ambiente e il responsabile di Protezione civile Lorenzo Bragazzi che da subito hanno provveduto ad allertare i sindaci dei comuni limitrofi e gli enti preposti alla tutela dell' ambiente e della salute pubblica.
Alle ore sette si è tenuta negli uffici della delegazione comunale di Ceparana una riunione tra amministratori,tecnici,forze dell' ordine e operatori Asl/Arpal a seguito della quale si è stabilito di emettere in maniera preventiva un' ordinanza sindacale e un comunicato di allerta con lo scopo di tutelare la salute dei cittadini residenti nel comune di Bolano.
L'ordinanza, pubblicata sul sito istituzionale del comune e affissa negli spazi destinati alle allerte di protezione civile,resterà in vigore fino al termine dei monitoraggi attualmente in corso da parte di asl e arpal finalizzati a verificare eventuali presenze di inquinamento di aria,suolo, falde acquifere( compresi i corsi d'acqua in prossimità dell'impianto ) e coltivazioni (ortaggi ecc.)".

"È auspicio dell' amministrazione - concludono dal Palazzo civico bolanese - che venga fatta chiarezza al più presto sull'accaduto grazie all'operato di inquirenti e magistratura. Emerge nuovamente, come già evidenziato precedentemente da questo ente, la necessità che gli organi competenti adottino e impongano tutte le misure perché questo tipo di impianto, ubicato in prossimità dei confini amministrativi di tre comuni e di centri densamente abitati, rispetti tutte le misure di sicurezza,di prevenzione e di tutela dell' ambiente e della salute.
Al fine della convivenza nella piana di Ceparana di tali impianti ritentiamo indispensabile un tavolo di lavoro tecnico e politico tra i comuni di Follo, Vezzano, Bolano, Calice e gli enti come Arpal, Asl, Provincia e Prefettura".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure