Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 18 Dicembre - ore 22.51

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Avremo un vero modello di intervento per la rete sentieristica"

E' il commento del sindaco di Riomaggiore Fabrizia Pecunia dopo l'approvazione della bozza di accordo che disciplina gli interventi sui sentieri delle Cinque Terre.

"svolta epocale per il territorio"
"Avremo un vero modello di intervento per la rete sentieristica"

Cinque Terre - Val di Vara - "Da oggi, nel Parco Nazionale delle Cinque Terre non si dovranno più attendere sette anni per vedere avviata la progettazione della rete sentieristica". E' il commento del primo cittadino di Riomaggiore Fabrizia Pecunia a seguito dell'approvazione, dello scorso 30 novembre, del Consiglio direttivo dell'Ente Parco per la bozza di accordo quadro e disciplinare tecnico da sottoscrivere con i Comuni delle Cinque Terre, per la disciplina degli interventi sulla rete sentieristica.

"L'obiettivo - scrive Pecunia - è quello di avere a disposizione un vero e proprio modello di intervento, con compiti specifici in capo ai diversi soggetti, per garantire risposte rapide e una riapertura celere dei camminamenti in caso di necessità. Mantenere la rete sentieristica in buone condizioni è un preciso dovere di chi amministra, oltre a rappresentare un’importante opportunità per rafforzare l’offerta a favore di un turismo consapevole".

"Sono previste - si legge ancora in una nota del sindaco - precise procedure da applicare in automatico per gli eventi eccezionali (frane, allerta meteo), ma anche quotidianamente per garantire una costante manutenzione e un monitoraggio (prevenzione) ed arrivare fino alla predisposizione della progettazione definitiva degli interventi, con relativo finanziamento. Tutti gli interventi necessari per la corretta fruizione della rete sentieristica saranno, infatti, pianificati dal Parco in un piano periodico, in collaborazione con gli Enti, sentite le Associazioni del territorio, e validato dal Consiglio direttivo e dalla Comunità del Parco, e sottoposto al Ministero dell’Ambiente per essere condiviso e finanziato".
"Una svolta epocale nella gestione del nostro territorio - prosegue-. Da un lato, si consolida il ruolo del Parco come primario interlocutore nella cura, nella salvaguardia e nel mantenimento del territorio, e dall'altro, si sancisce l'importanza strategica della rete sentieristica come valore fondamentale della nostra cultura, oltre a contribuire in modo significativo alla distribuzione dei flussi turistici all’interno dell’area Parco".

"Il Consiglio Direttivo - conclude il sindaco di Riomaggiore -, sulla base di questa nuova impostazione, ha deliberato anche l'avvio della progettazione del sentiero azzurro, nel tratto che collega Manarola a Corniglia, chiuso per una frana dal 2011, per il quale abbiamo a disposizione uno studio di fattibilità redatto da Regione Liguria. Considero questo passaggio estremamente importante e fondamentale per garantire un futuro al nostro territorio e alle comunità residenti".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News